Maria De Filippi preoccupata per la nuova edizione di C’è Posta Per Te

2 Aprile, 2020 di Fabiano Minacci

Il CoronaVirus ha cambiato la televisione e Maria De Filippi è un po’ preoccupata per le sorti di C’è Posta Per Te, che tornerà come ogni anno da gennaio del prossimo anno.

Le puntate – come sappiamo – saranno registrate a partire da questa estate e giustamente Maria De Filippi non sa cosa sarà concesso e cosa no a livello di rapporti interpersonali: sarà mantenuto il metro di distanza? Sarà permesso toccarsi? Ci sarà l’obbligo di indossare la mascherina?

Intervistata dal Corriere della Sera, ha così commentato:

“I ragionamenti sui programmi vanno ripensati, magari dovremo abituarci ad una riduzione del pubblico. Ma la tv che faccio ha sempre rispecchiato la realtà e dunque dovremo rimodularci. Dovremo dare più spazio alle parole che ai comportamenti. La busta di C’è Posta che si toglie e l’abbraccio si potranno ancora fare? Ora non lo so. Ma so che la tv deve corrispondere a quello che succede fuori”.

Poi ha parlato anche dell’attuale edizione di Amici senza pubblico:

“Una parte di me diceva di non voler andare in onda. E’ stato molto faticoso: passi il tempo a parlare d’altro, aspetti il bollettino della protezione civile, sei circondata da cameraman con le mascherine; e poi all’improvviso ti ritrovi a giudicare canzoni e quadri di danza. Non dico che l’ho vissuto con un senso di estraneità, ma sicuramente è stato qualcosa di profondamente diverso. Alla fine però d’accordo con Pier Silvio Berlusconi mi sono convinta che andare avanti era la scelta giusta: mi ha spiegato che per Mediaset era importante avere un’alternativa all’informazione, che c’era bisogno anche in tv di quella normalità che ci è venuta a mancare”.

Ed ancora:

“Senza pubblico ti sembra di fare una perenne prova. L’unica differenza quando inizia la pintata è che sei truccata. I ragazzi non hanno percepito quanto a casa possono piacere o non piacere; non avevano il feedback delle reazioni del pubblico; quando cantano, discutono con la giuria. Non hanno nessun applauso o segni di dissenso. Nel silenzio diventa tutto più drammatico”.

La finale di Amici 19 si terrà domani sera.

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e Twitter!