Maria Grazia Cucinotta vola in Cina, ma viene rispedita in Italia dopo ore passate alla polizia della dogana

22 Luglio, 2016 di Fabiano Minacci

maria-grazia-cucinotta-bella-cina-alitalia

Lunedì pomeriggio è partito il primo volo Alitalia da Roma a Pechino, a bordo dell’aereo c’era il ministro della Cultura, Dario Franceschini e anche Maria Grazia Cucinotta.
Purtroppo l’attrice non è riuscita ad entrare in Cina, il suo visto era scaduto e pare abbia passato ore alla polizia della dogana cinese nel tentativo di risolvere il problema.
“La Cucinotta ha passato ore e ore nel posto di polizia della dogana per poi essere rispedita a casa bollata come Inadmissible passenger. Gli amici dell’attrice raccontano che l’hanno vista infuriata come mai” ha scritto il giornalista Marco Castoro.
Infuriata? E te credo, dopo più di 10 ore di volo e altrettante passate alla polizia io ne sarei uscito così…….

RICORDATI DI ISCRIVERTI ALLA NUOVA PAGINA FACEBOOK PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e Twitter!

TAGS