mariano catanzaro valentina si sono lasciati versioni

Mariano e Valentina si sono lasciati: lui spiega tutto, la sbugiarda e volano stracci

Ieri sera Valentina Pivati ha annunciato la rottura con Mariano Catanzaro.

“Io e Mariano ci siamo lasciati. Abbiamo aspettato a dirlo per capire com’era la situazione. Siamo due persone normalissime che si sono conosciute al di fuori di un programma televisivo. Ci tengo un sacco a Mariano, continuo a sentirlo, non ho problemi a vederlo, ma abbiamo preso questa decisione. Non starò qui a spiegare il perché, perché è vero che siamo nati come coppia pubblica, ma siamo due persone normalissime e preferiamo questo. Non ci scanneremo, non ci insulteremo, perché io ho una grossa reputazione di Mariano, perché al di fuori di quel programma si è mostrato un’altra persona, è una bellissima persona e non uscirà mai dalla mia bocca qualcosa contro di lui”.

Fortunatamente sono anche volati gli stracci. Mariano infatti poche ore dopo ha replicato sbugiardando la sua ex e sottolineando che lei “non dice la verità”.

“Io ero innamorato, sono stato il primo a dirle ti amo e lei l’ha ricambiato. Poi non so cosa sia successo ma sono cambiate le cose. Forse era un rapporto unilaterale. Mi ha lasciato lei, all’inizio ci sono rimasto male.
Credo fosse doveroso dire qualcosina a riguardo. Fare tutto ciò non mi serviva, potevo benissimo mettere una foto per dire che la storia è finita, però quando ascolti cose che più o meno corrispondono, devi dire la tua. Lei dice che ci sentiamo, abbiamo un buonissimo rapporto, ci vediamo, ma non è assolutamente così, anche perché io quando l’ho scelta, volevo averla come fidanzata. Dopo che ci siamo detti ‘ti amo’, io non la vedo come amica: o sei nella mia vita come fidanzata, o non ci sei proprio, anche perché non mi serve. Perché ci siamo lasciati? Alcune cose per rispetto preferisco tenerle per noi, ma io come uomo ho dato tutto quello che potevo dare. Sono stato tanto uomo e una volta che la telecamera si è spenta le ho dimostrato di avere i cosiddetti gioielli di famiglia perché ho creduto a questa storia come un bambino crede in Babbo Natale.

Noi siamo rimasti in contatto, ma non come dice lei, perché non dice la verità? La verità è che in questo mese ci sono state due chiamate, ma così…per sapere come stavamo. E che senso ha se fino a ieri ci siamo detti ‘ti amo’, a che serve ora la chiamata di cortesia? Ma in buoni rapporti di cosa? Io oggi non sono arrabbiato, ma consapevole. Consapevole di quello che ho dato, di quello che sono e di quello che voglio. A oggi posso dire che a me una persona così non mi piace, non la voglio! Ci sono stati alcuni modi di pensare che non erano del tutto piacevoli. L’amore è un’altra cosa! L’amore è poesia… Su alcune cose la vedevamo in modo totalmente diverso. Io credo che lei sia molto presa da questo mondo, io c’ero un po’ più abituato, lei no e forse la cosa l’ha un attimino destabilizzata. “

Sarà che sono Bitchy inside, ma per quanto mi riguarda questi due sono durati fin troppo. Non avrei scommesso un euro sulla loro storia.

Fonte: Novella 2000/Isa e Chia

Uomini e donne

comments

GOSSIP

Articoli più letti del mese