Maurizio Costanzo bacchetta Gabriel Garko

Novembre 22, 2019 di Fabiano Minacci

Due settimane fa a Live Non è la d’Urso Gabriel Garko ha confessato di fumare una canna ogni tanto. L’attore di Senso 45 ha anche raccontato di quando a Londra si è fumato diversi “purini” e non è stato bene. Il pubblico ha riso di questo aneddoto e la cosa è passata inosservata sui social, ma Maurizio Costanzo nella sua rubrica su Nuovo non ha detto di non aver gradito le rivelazioni di Gabriel.
King Maury ha bacchettato Garko, colpevole – secondo lui – di non pensare alla responsabilità che ha verso il pubblico.

“Gabriel Garko ha sbagliato. Certe cose in tv non si dicono. Un personaggio come lui non deve mai dimenticare la responsabilità che ha verso il pubblico”.

Onestamente non mi pare così grave il racconto fatto da Gabriel Garko. Personalmente in quell’occasione l’ho trovato più spontaneo, simpatico e naturale del solito. Nel 2019 non penso che nessuno più si sconvolga per una canna (e lo dico io che non ho mai provato una sigaretta).
Maurizio come al solito è stato ‘pungente e cattivello’, ma questa volta non sono d’accordo con lui.

 

Gabriel Garko e il racconto della sua serata particolare a Londra.

“Droga? Oddio no, parlo di canne nel mio libro. Una sola canna? Magari solo una. Mentre scrivevamo il libro stava venendo fuori che ero a Londra a vedere i musei. Io mi sono detto ‘alt’. Non voglio essere sempre il solito puritano ed ho voluto a raccontare tutta la verità di quello che è successo. Ho conosciuto delle persone e sono andato a casa loro a Londra. Io canne me ne fumo una ogni tanto. Diciamo che le fumo se capita. Quella volta mi sono fatto più di una canna, continuavano a girare. Non è che dopo mi arrestano? Insomma, alla quinta a Londra ho iniziato a stare male tanto che sono collassato. Erano dei purini fatti solo di erba. Sono stato molto male, io non sono abituato a tutte queste canne. Ero andato in paranoia, pensavo mi buttassero nel Tamigi. Stasera ho fatto proprio una figuraccia.”

 

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e Twitter!