Meghan Markle

Meghan Markle torna in Suits? Offerti 6 milioni di dollari per un cameo di 2 minuti

Meghan Markle potrebbe tornare in Suits dopo essere uscita al termine della settima stagione per cause di forza maggiore (e per “cause di forza maggiore” intendo proprio il suo matrimonio con il Principe Harry, nipote della Regina Elisabetta).

Secondo l’etichetta reale, infatti, nessun membro della Royal Family può lavorare e per questo motivo è stata costretta a chiudere i rapporti con la serie statunitense, che l’hanno fatta uscire di scena al termine della settima stagione con un trasferimento in un’altra città.

Sarebbe proprio questa uscita di scena soft ad aver convinto gli autori della serie a ricontattarla per un breve cameo, ma purtroppo essendo diventata a tutti gli effetti un membro della famiglia reale, deve rispettare delle regole.

Come spiegato dal Daily Mail, infatti, la prima clausola imposta ed inserita nel contratto sarebbe la location: Meghan non potrà lasciare il Regno Unito per volare negli Stati Uniti, dove è il set della serie. Voce in capitolo anche sulla durata dell’apparizione e sulle tempistiche della registrazione: Meghan Markle non potrà andare in onda per più di due minuti e le riprese dovranno durare tassativamente un pomeriggio.

Non ci sarebbe nessun problema per quanto riguarda la gravidanza: il personaggio interpretato dall’attrice, Rachel Zane, è uscito di scena dopo essersi sposata con Mike Ross e nulla vieterebbe ai due di aver messo su famiglia.

Per quanto riguarda il cachet, invece, la moglie di Harry non potrà ricevere compensi e quindi i produttori avrebbero pensato di fare un versamento milionario (si parla addirittura di sei milioni di dollari!) ad una delle associazioni benefiche di cui si è fatta promotrice, pur di convincerla ad accettare.

L’ultima parola ovviamente spetta alla Regina Elisabetta: lascerà libera Meghan Markle di recitare un breve cameo per Suits?

Meghan Markle Suits

meghan markle

comments

GOSSIP

Articoli più letti del mese