michael terlizzi cristian imparato amici

Michael Terlizzi si apre con Cristian Imparato e fa domande su omofobia e omosessualità

Ieri pomeriggio i ragazzi nella casa del Grande Fratello sono tornati a parlare di omosessualità. Questa volta è stato proprio Michael a tirare fuori l’argomento. Terlizzi ha chiesto a Cristian Imparato se è mai stato discriminato in quanto gay.

“Voglio aprirmi e capire. Ma non senti quanto ti sposti che c’è un pochettino di pregiudizio verso di te come gay? […] Io comunque credo che se i tuoi genitori non sanno della tua omosessualità, stai male. Questo è il mio pensiero. Magari uno può star male anche se i genitori sanno, ma non accettano il tuo orientamento. Mentre invece se già in famiglia ti supportano, allora ti sbatti se qualche scemo ti discrimina”.

Cristian ha spiegato a Michael di essere molto tranquillo, grazie anche alla sua famiglia.

“Io sono molto aperto, non soffro e non sento diversità. Ti giuro che per me è normalissimo essere gay, proprio come se fossi etero. Perché in famiglia stiamo bene. Perché la base è la famiglia, una volta che tu hai quello non hai più la paura. Poi sarà che io sono espansivo, solare, quando esco sto bene. Quindi non ho paure dell’omofobia. Questo non significa che non esiste. Anche se ovviamente ci sta quello che mi prende in giro, qualcuno anche che mi prende per il cu*o anche sui social. Però non mi abbasso nemmeno a rispondere a questi. Questa per me è gente che sta male.”

Per la prima volta nella storia del Grande Fratello, i concorrenti stanno facendo delle conversazioni piuttosto interessanti sull’omofobia e l’omosessualità, senza fare troppi scivoloni.

Grande Fratello

TV

Articoli più letti del mese