michele bravi piange intervista sofia viscardi

Michele Bravi in lacrime nella prima intervista dopo l’incidente (VIDEO)

Per la sua prima intervista video dopo l’incidente dello scorso novembre, Michele Bravi ha scelto un’amica, Sofia Viscardi.
Il cantante ha raccontato a modo suo il trauma che sta vivendo ed ha spiegato l’importanza del supporto terapeutico ricevuto in questi mesi.

“Sono stato per mesi senza sentire il suono della mia voce e quello della voce degli altri. Sono stato in un posto che non ti so descrivere. […]
Non ho cambiato visione del mondo da quando è successo l’incidente. Il cambiamento in qualche modo ti fa abituare, qui è stata una cosa improvvisa. Una delle persone più importanti che mi ha tenuto la mano in questo periodo mi ha detto ‘parlare del futuro è pericoloso e parlare del passato è una cosa troppo misteriosa’.

Chi mi ha aiutato di più? Io sto facendo questa cosa con grande fatica. Le persone che mi hanno protetto in tutti questi mesi mi chiedono di raccontare il mio trauma. Il silenzio che era la mia forma di rispetto è stato riempito da tante parole non mie. Le persone che mi sono state vicino non hanno avuto la presunzione di assorbire il mio dolore, ma mi hanno stretto forte la mano mentre io lo facevo. Mi hanno tenuto sotto le coperte e mi hanno spinto a parlare, mi hanno insegnato ad ascoltare nuovamente e fatto uscire di casa e mi hanno permesso di iniziare un percorso medico terapeutico, specializzato nell’elaborazione di un trauma.

Io ho avuto la fortuna che qualcuno mi facesse capire che è importante chiedere aiuto. Mentre io chiedevo questo aiuto mi chiedevano la mano.”

Tralasciando quello che è successo lo scorso anno, questa è stata un’intervista davvero toccante, Michele Bravi ha fatto la scelta migliore che potesse fare, preferendo un’amica ad un qualsiasi salotto tv.

GOSSIP

Articoli più letti del mese