amici di maria de filippi milly carlucci ballando con le stelle

Milly Carlucci, Maria De Filippi e la verità sulla diffida – ecco la lettera che ha ricevuto Mediaset

Mancavano una manciata di minuti alle 13.00 del pomeriggio quando Dagospia ha lanciato la bomba che vedeva Milly Carlucci sul piede di guerra diffidare Maria De Filippi, colpevole di aver plagiato Ballando con le Stelle con il suo Amici Celebrities. La notizia ha fatto il giro del web (finendo pure su BitchyF.it):

“FLASH! – S-BALLANDO CON LE STELLE! MILLY CARLUCCI ATTRAVERSO IL SUO LEGALE INVIA A MEDIASET UNA SONORA DIFFIDA. IL MOTIVO? SECONDO LA CONDUTTRICE “AMICI CELEBRITIES” AVREBBE COPIATO IL FORMAT DI “BALLANDO CON LE STELLE”. PECCATO CHE LA TRASMISSIONE DI CANALE 5 SIA LA TRASPOSIZIONE CON LE CELEBRITÀ DEL FORMAT “AMICI” CREATO DA MARIA DE FILIPPI 19 ANNI”

Un’ora e mezzo dopo, verso le 14.30, Milly Carlucci ha però smentito via Twitter di aver mai inviato una diffida a Mediaset: “Mi giunge notizia che avrei inviato una diffida a Mediaset 🤥. Non esiste nessuna diffida“.

 

Una fake news di Dagospia? No, perché due ore dopo, alle 16.30, Mediaset ha inviato al portale la lettera ricevuta dal team della Carlucci. Dagospia l’ha pubblicata (censurandone alcune parti) sul proprio sito.

 

“La signora Milly Carlucci, anche a nome degli altri autori del programma Ballando con le Stelle, mi ha conferito l’incarico di significarLe quanto segue […] A fronte di tale situazione, ho ritenuto opportuno rivolgermi a Lei prima di assumere qualsiasi iniziativa giudiziaria, affinché, con la Sua autorità, possa intervenire per evitare che, nelle prossime puntate di Amici Celebrities, si ripeta la incresciosa sopra descritta.”

Altri stralci di lettera sono stati riportati anche da Blogo:

“Sussume da Ballando alcuni significativi tratti ideativi fortemente incidenti sulla individualità distintiva di quest’ultima con il pericolo di determinare agli occhi degli spettatori una immediata confusione tra i due prodotti”.

Insomma, non sarà una diffida nel senso stretto del termine, ma una lettera esiste.

Schermata 2019-09-27 alle 16.40.10

maria de filippi

GOSSIP