Netflix prepara “10 nuove serie italiane annue”: ecco quali saranno le prossime

8 Giugno, 2020 di Anthony Festa

C’è stato Baby, successivamente Suburra, senza dimenticare i più recenti Luna Nera, Summertime ed il prossimo Curon, ma la produzione italiana di Netflix è in continuo movimento dato che per i prossimi anni sarà prevista una media di “10 serie italiane annue”.

A parlare è stata Ilaria Castiglioni, manager per le serie originali italiane Netflix, intervistata da La Stampa.

“Abbiamo l’intenzione, entro il 2022, di raddoppiare il numero delle nostre serie italiane. Siamo passati da due a cinque titoli all’anno e ora ci prepariamo a lanciarne almeno dieci. […] È importante lavorare sulla qualità, e anche sull’ ecosistema che ci circonda. Noi vogliamo parlare ai nostri spettatori, aiutarli a crescere e a scoprire nuove cose. E questo si fa innovando e scommettendo su idee e talenti.”

Netflix Italia, le nuove serie in cantiere

Al momento Netflix sta lavorando ad altre due serie italiane: Fedeltà (tratta dal libro di Marco Missiroli e prodotta da Bibi Film) e La Vita Bugiarda Degli Adulti (tratta dal libro di Elena Ferrante).

“Con Fedeltà e La Vita Bugiarda Degli Adulti, andiamo in una direzione differente. Quella, cioè, del dramma puro. A volte si tratta solo di questioni di opportunità. Fedeltà la stiamo scrivendo. Sono contenta del lavoro che stanno facendo gli sceneggiatori, Elisa Amoruso, Alessandro Fabbri e Laura Colella. La storia è ambientata a Milano e parte da un libro. È necessario riuscire a tradurre i monologhi interiori dei protagonisti nel linguaggio televisivo. Missiroli non ha voluto essere coinvolto, fidandosi di Angelo Barbagallo e di Bibi Film, i produttori della serie. Mentre per la serie La Vita Bugiarda Degli Adulti, stiamo lavorando con Domenico Procacci e con Fandango. Siamo ancora in una fase esplorativa, ma stiamo collaborando anche con Elena Ferrante. È un’ autrice molto affezionata alle sue opere, e quindi vogliamo che si senta la sua voce.”

Curiosi di vedere queste due nuove serie?

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e Twitter!

TAGS