nicki minaj cardi b fight omg radio queen

Nicki Minaj parla della rissa con Cardi B e la sbugiarda – ecco la sua verità

Fino ad oggi Nicki Minaj non ha parlato della rissa avuta con Cardi B, ma poco fa l’ha fatto attraverso Queen Radio. Nicki ha detto di essersi sentita umiliata e mortificata durante il litigio con Cardi al party di Harper’s Bazaar. La rapper di Chun Li ha poi negato le accuse di Cardi, sottolineando di non aver mai parlato del figlio della sua collega.

“L’altra sera ero parte di qualcosa di così mortificante e umiliante, passare come due pazze davanti a un gruppo di persone sofisticate. Non si tratta di bianchi o neri – si tratta di persone di alto livello. Il modo in cui guardavano quella scena disgustosa io non me lo scorderò mai. Ero mortificata. Vestivo un abito di Alexandre Vauthier e non potevo credere a quanto fosse umiliante quello che mi stava accadendo.Voglio dire che non parlerei mai del figlio di qualcuno. Penso sia così triste che qualcuno dica questo per farlo credere alle persone.

Non parlerei mai del figlio di nessuno o dei genitori, non mi importa della genitorialità di nessuno, è così strano per me che la gente debba sempre rendermi la cattiva,  non sono io il pagliaccio. Lei ha dichiarato che io ho detto quelle cose solo per non apparire stupi**, è una m*rda da pagliacci. Se pensi di avere ragione non devi raccontare balle su altri per farli passare da cattivi. Basta dire la tua verità. Lei ha detto che ho fatto qualcosa che in realtà non ho mai fatto. Voglio solo far sapere al mondo che Onika Tanya Maraj, non avrebbe mai e poi mai parlato male del figlio di nessuno. Io non sono un pagliaccio. È una m*rda da stu**di. Quindi il tuo addetto stampa, anche lui apparso st*pido. Lui era lì in piedi in attesa di registrare una mia reazione. Bene, quella sera io non ho avuto bisogno di difendermi dalle bugie. Non ho voluto rilasciare nessuna dichiarazione. Le tue sono solo un mucchio di bugie.

Il round 2 è sempre più vicino.


 

 

 

Nicki Minaj

comments

GOSSIP

Articoli più letti del mese