La nuova versione di Uomini e Donne chiude con ascolti molto bassi, eccoli tutti

2 Maggio, 2020 di Fabiano Minacci

La seconda settimana del nuovo format di Uomini e Donne è ufficialmente terminata e purtroppo gli ascolti hanno confermato il trend negativo di quella precedente.

La versione ‘chattata‘ con Gemma Galgani e Giovanna Abate – partita lo scorso lunedì con il 16,5% di share – è terminata venerdì dopo 10 puntate con il 9,3%.

Il nuovo format di Uomini e Donne resterà comunque una parentesi, dato che dalla prossima settimana tornerà la versione classica con lo studio, i tronisti ed i corteggiatori.

Uomini e Donne, gli ascolti della nuova versione

1^ puntata: 3.088.000 telespettatori, 16,5% di share
2^ puntata: 2.323.000 telespettatori, 13,2% di share
3^ puntata: 2.106.000 telespettatori, 12,4% di share
4^ puntata: 1.841.000 telespettatori, 11,5% di share
5^ puntata: 1.886.000 telespettatori, 12,1% di share
6^ puntata: 1.852.000 telespettatori, 11,8% di share
7^ puntata: 2.064.000 telespettatori, 12,2% di share
8^ puntata: 2.079.000 telespettatori, 13,0% di share
9^ puntata: 1.945.000 telespettatori, 12,2% di share
10^ puntata: 1.669.000 telespettatori, 9,3% di share

Uomini e Donne, ascolti bassi – il commento di Maria De Filippi

“A me è piaciuta, per me era un’idea quella di rendere protagoniste due donne che chattano: con queste premesse, il fatto che faccia tra l’11 e il 16% per me è già un miracolo. Viviamo in un momento in cui il bacino televisivo è completamente cambiato: l’assenza di una programmazione delle generaliste ha consentito di dare più spazio alle terrestri e di far sì che la gente da casa scoprisse altri canali. Se guarda nel dettaglio le curve del daytime noterà che il 36% sono delle terrestri. Ci vorrà del tempo prima di tornare a una situazione normale ma è chiaro che, non essendo normale la tv, non lo è neanche il pubblico che in questo momento sta a casa. Un programma come Uomini e Donne con le donne che chattano lo rifarei tutta la vita: la cosa che più mi ha incuriosito è che in queste settimane abbiamo recuperato degli sponsor nuovi, legati al digitale. Per questo motivo penso che una parte digitale resterà anche nella nuova versione”.

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e Twitter!