matija-stainer-gay

Scandalo omofobia al GF croato, concorrente gay picchiato e deriso: “Femminuccia, ti piace prenderlo nel cu**, fro**o”

Paese che vai omofobia che trovi, se in Italia Craig ha accusato Franco di avergli detto che fa schifo in quanto gay, al Grande Fratello croato è successo qualcosa di molto più grave.
Matija Stainer è appena uscito dalla casa del GF ed ha rilasciato delle interviste nelle quali ha rivelato di essere stato vittima di aggressioni fisiche e verbali.

“Mi hanno chiamato ‘fro**o, femminuccia. Addirittura il primo giorno mi sono sentito dire ‘a questo piace prenderlo nel cu*o’. Poi prima che venissi eliminato Antonio mi ha detto ‘occhio, quando esci dalla casa guardati le spalle e attento a quello che racconti’. Sono stato aggredito fisicamente e la produzione non ha preso nessun provvedimento. L’unica volta che un autore è intervenuto è quando un concorrente ha dichiarato ‘adesso picchierò questo omosessuale con un bastone’.”

Fortunatamente GayStarNews ha avvertito Endemol (che produce il GF in più di 50 paesi), che ha subito risposto: “Grazie, indagheremo su questa che ci sembra una vera urgenza“.
Se i racconti di Matija Stainer dovessero essere veri mi auguro che la Endemol chiuda il GF in Croazia e licenzi tutta la produzione.

gaystarnews

big brother

comments

LGBT

Articoli più letti del mese