omofobia monza bar gay mattia matteo

Omofobia a Monza, il titolare di un bar: “I fr*ci mi fanno vomitare. Vieni qui e risolvi le cose da uomo!”

Brutto episodio di omofobia a Monza.
Qualche giorno fa Matteo si è recato in un bar del centro e – non contento del servizio – poco dopo ha scritto una recensione negativa.matteo bnrambilla caffe z monza

Il titolare del Caffè in questione è andato su tutte e furie, ha cercato Matteo su Facebook, l’ha contattato in privato e l’ha riempito di insulti omofobi. “L’uomo” non si è meno fatto mancare anche una minaccia.
Io non so se quello che ha scritto il ragazzo sia vero o meno e non voglio giudicare la sua recensione, di sicuro non può giustificare la follia omofoba e la violenza verbale usata da questo “signore”.

“Io titolare di questa attività non ho alcun obbligo formale di augurare ‘buongiorno’ o ‘arrivederci’. Come lei non tollera i mancati ‘grazie’ e ‘prego’, io non tollero i cul***oni,  fr**i e simili, e qualsiasi devianza analoga, i quali mi fanno letteralmente rivoltare, rigurgitare, che quindi non ho alcun interesse non solo a rivedere, ma non appena ne avverto la malaugurata percezione nei dintorni mi auguro che si levino al più presto di torno e che spariscano dalla mia vista.

Vieni qui che regolarizziamo qualsiasi dettaglio da uomini, cosa di cui dubito tu possa sapere cosa significa, essere uomini. Invece di nasconderti dietro ad un computer e coinvolgere rompendo le scatole anche qualche tuo conoscente compiacente parimenti triste e privo di qualsiasi soddisfazione nella vita. Se sei un uomo vieni qui non chiedere aiuto ai tuoi amichetti. Altrimenti vai avanti, poi vediamo come va a finire, mi diverto poi. Ultimo avviso”.

Domani ne sapremo di più, visto che il Corriere è andato nel bar in questione a cercare di capire cosa è successo.
Le cose sono due: o l’uomo è un folle oppure farà marcia indietro e inizieranno a spuntare magicamente i famosisssimi AMICI GHEI.

bar monza omofobia bar monza gay

bar caffe monza

bar monza omosessuali gay omofbia notizie

Fonte: Twitter @NeuroRomantica, @TeBrambilla

omofobia

comments

LGBT

Articoli più letti del mese