paris jackson suicidio michael twitter

“Paris Jackson tenta il suicidio e si taglia i polsi” – la figlia di Michael Jackson interviene su Twitter

Ieri sera TMZ ha lanciato la notizia del tentato suicidio di Paris Jackson. Secondo il noto sito americano, la figlia di Michael Jackson si sarebbe tagliata i polsi.

“Parigi Jackson è stata ricoverata sabato mattina dopo aver tentato il suicidio. Fonti vicine ai familiari ci dicono che è dovuto in gran parte alle conseguenze di “Leaving Neverland”.

Fonti delle forze dell’ordine ci dicono che degli agenti di polizia sono arrivati a casa di Paris alle 7:30. Ci è stato detto che l’unica figlia di Michael Jackson si è tagliata i polsi. Le nostre fonti dicono che è stata trasportata in ospedale con il codice 5150, che significa «persona che ha messo in pericolo la sua vita o quella degli altri».

Paris ha avuto dei problemi dopo la morte di suo padre nel 2009. Ha anche tentato il suicidio nel 2013, ed ha parlato delle sue lotte con la depressione”.

La ragazza è intervenuta su Twitter ed ha scritto: “Andate a fanc**o fot***i bugiardi”.

TMZ però non ha smentito la notizia, che però è stata aggiornata:

“13:45 – Fonti vicine a Paris ci dicono che è stata appena dimessa dall’ospedale ed è sotto la cura del suo team.

14:57  – Paris è appena arrivata nel suo appartamento di Los Angeles. Indossava una giacca che diceva “Cuccioli io sto bene”.”

TMZ non è esattamente un sito di bufale, ma faccio fatica a credere a questo tentato suicidio. Mi pare assurdo che un ospedale rilasci una ragazza che si è tagliata i polsi e che è stata classificata con il codice ‘5150’, codice che i fan di Britney conoscono molto bene.

NEWS

Articoli più letti del mese