Schermata 2019-09-03 alle 19.38.11

Popstar spagnola muore sul palco durante un’esibizione

Sono sempre di più le morti degli artisti sul palco, vuoi per causa naturale, omicidio o – come in questo caso – incidente.

Se qualche anno fa Mango ci ha lasciato stroncato da un infarto (che l’ha colpito proprio durante un’esibizione) e Christina Grimme è stata uccisa al termine di un concerto con un colpo di pistola, la popstar indonesiana Irma è deceduta a causa di un morso di un serpente, mentre quella spagnola Joana Sainz Garcia per un ordigno pirotecnico.

Secondo quanto riportato dai media spagnoli, infatti, la popstar e ballerina è rimasta uccisa sul palco a causa di un fuoco d’artificio che è esploso improvvisamente. Secondo la BBC, la trentenne ha perso conoscenza ed è stata trasportata d’urgenza all’ospedale Nuestra Señora de Sonsoles di Avila, vicino Madrid, dove non hanno potuto far altro che dichiararne il decesso. Joana Sainz Garcia si stava esibendo con la Super Hollywood Orchestra a Las Berlanas, vicino a Madrid, per la serata conclusiva del Festival.

Un tragico incidente che si poteva (e si doveva) evitare.


joana_sainz_garcia_facebook_1280

NEWS