harry potter polonia rogo fiamme libri

Preti mettono al rogo Harry Potter – bruciati i libri di J. K. Rowling

Harry Potter al rogo in Polonia. Alcuni preti hanno deciso di bruciare i libri della saga del maghetto perché considerati sacrileghi.
Dei sacerdoti della cittadina di Koszalin hanno portato alcuni scatoloni pieni di libri di Harry Potter (ma anche altri oggetti) fino ad un bracere allestito per l’occasione.

“Questo materiale è blasfemo, va distrutto”.

Tra le fiamme è finito anche un ombrellino di Hello Kitty, un libro con immagini sacre per il credo Hindu, due di Twilight e una maschera africana.
Sembra che i preti se la siano presa soprattutto con la saga di Harry Potter per la centralità della magia nelle opere di J.K Rowling.

harry potter chiesa

Bruciare i libri è disgustoso e riporta alla mente episodi davvero oscuri della nostra storia. Ma va detto che se dovessimo dare alle fiamme i libri che parlano di magia e storie assurde, prima di Harry Potter ce ne sarebbero alcuni molto cari a certi fan dei roghi…

 

 

NEWS

Articoli più letti del mese