Principe George umiliato alla recita scolastica: ecco chi ha dovuto interpretare nel presepe vivente

principe george

Il Principe George è un meme vivente e in attesa del matrimonio con la terzogenita del Re de Roma, Isabel Totti Blasi della Garbatella, è costretto a frequentare delle scuole private londinesi che non lo esaltano abbastanza.
Durante la recita scolastica che ha visto la sua classe ricreare un presepe vivente, infatti, il piccolo George invece di vestire i panni di Gesù, è stato ricoperto di pelo bianco e costretto ad interpretare una pecora.
A raccontare il curioso aneddoto è stato il padre William ai microfoni del The Telegraph:

Sono andato a vedere il presepe del mio ragazzo. È stato divertente. Era una pecora“.

Ovviamente né William né il Telegraph sanno che appena George diventerà maggiorenne comprerà la vita ad entrambi e quella di tutte le pecore di tutti i presepi, ma sono dettagli.
Il Duca di Cambridge, tra l’altro, ha anche ricevuto la letterina che il principino ha scritto a Babbo Natale, in cui chiede una macchina della polizia.
Superfluo dire che l’abbia richiesta per arrestare tutte le maestre che l’hanno costretto a vestirsi da pecora, no?

Cattura

GOSSIP