Raffaella Carrà critica Lorella Cuccarini, poi svela le sue conduttrici preferite

Novembre 13, 2019 di Fabiano Minacci

Nonostante i dissapori del passato, il mese scorso Raffaella Carrà ha dato un consiglio a Lorella Cuccarini per il mancato successo de La Vita In Diretta.

“Mi fa soffrire quando un programma potrebbe essere fatto meglio per un pizzico di scelte diverse. Tipo? La vita in diretta: sono obbligati a fare sempre storie complicate, io l’avrei alleggerita un po’.”

Adesso l’iconica Raffaellona in un’intervista rilasciata a Il Giornale è tornata a parlare di Lorella e ha detto che secondo lei dovrebbe alleggerire il suo programma.

“Nelle trasmissioni del pomeriggio si piange troppo. Sì, sono tutte storie di uccisioni, morte. Comincia Eleonora Daniele al mattino, e si va avanti nel pomeriggio. Io non dico che non si debba andare in profondità di alcuni fatti e parlarne con opinionisti di livello. Ma bisogna alternare tutto a momenti di leggerezza. Lorella Cuccarini e Alberto Matano sono molto bravi ma se potessero anche alleggerire un po’ le interviste sarebbe meglio. Differenziare, voltare pagina, è ciò che colora il programma.”

Tanti complimenti invece per Michelle Hunziker, Maria De Filippi, Simona Ventura, Mara Venier e Francesca Fialdini.

“Michelle Hunziker ha un suo stile ben preciso, una personalità forte, uno stile che va oltre le mode. È inutile farsi ciuffi verdi, blu e rosa. Devi essere riconoscibile. Lei è determinata, fa scelte giuste. Idem la De Filippi, è la più grande produttrice che esista in tv, ha talento e gusto per trovare programmi che piacciano. Molto personali anche Simona Ventura, la Venier. Tra le giovani c’ è Francesca Fialdini, che condusse La vita in diretta”.

Sono d’accordo quasi su tutto con la Carrà, La Vita In Diretta ha bisogno di un po’ di brio, il confronto con il mix tra cronaca e spensieratezza di Pomeriggio 5 è impietoso. Su Rai Uno nel tardo pomeriggio si dorme.

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e Twitter!