Incontra un ragazzo su Grindr, lo fa a pezzi, lo cucina e mangia parti del corpo

8 Gennaio, 2020 di Fabiano Minacci

Abbiamo letto diverse storie terrificanti di omofobia dal Brasile, ragazzini uccisi nel peggiore dei modi, ma questa volta è accaduto qualcosa di ancora più inquietante. Questa storia ha sconvolto la comunità LGBT americana (e non solo ovviamente). Un 50enne del Michigan è stato accusato di aver ucciso un ragazzo conosciuto su Grindr, di averlo fatto a pezzi, cucinato e di aver mangiato alcune parti del suo corpo.

Ieri la Polizia statunitense ha reso noti i raccapriccianti dettagli dell’uccisione del 25enne Kevin Bacon, il cui corpo è stato trovato il 28 dicembre nella casa di Mark Latunski.
Le forze dell’ordine hanno seguito la pista di Grindr grazie alla dritta di un amico di Kevin, che ha anche fatto un appello pubblico sui social.

“Questa è un’emergenza, è sparito il mio amico Kevin Bacon. L’ultima volta è stato visto uscire di casa il 24 dicembre alle 17:23 perché doveva incontrare uno sconosciuto da un’app di appuntamenti, probabilmente Grindr. Ha detto che stava incontrando qualcuno a Swartz Creek e che sarebbe tornato più tardi quella notte, ma non è tornato a casa. Il suo telefono è spento dalle 18.20 circa. È insolito che spenga il telefono quando è fuori casa. Abbiamo motivo di credere che non sia al sicuro e che sia intrappolato.
Vi chiedo per favore di condividere questo post, aiutateci a ritrovarlo. Adesso allegherò anche i dettagli su quello che indossava. Stiamo programmando un raduno per fare delle ricerche a Winshall Park oggi alle 11 e poi ci divideremo e perlustreremo la zona”.

La Polizia ha arrestato Latunski dopo aver trovato il corpo senza vita di Bacon appeso al soffitto di casa sua. Latunski ha ammesso di aver pugnalato Bacon alla schiena e subito dopo di avergli tagliato la gola. Solo dopo il folle ha iniziato a tagliare alcune parti del corpo della vittima per poi cucinarle.

“Il sig. Latunski ha dichiarato di aver usato un coltello, di averlo pugnalato alla schiena una volta e quindi di avergli tagliato la gola. Successivamente, il signor Latunski ha dichiarato di aver avvolto la corda intorno alle caviglie del signor Bacon e di averlo appeso alle travi sul soffitto. Successivamente sono state tagliate alcune parti del corpo di Bacon, tra cui i genitali. Latunski ha mangiato anche i testicoli della vittima”.

Quando leggo queste storie mi chiedo subito quanti mostri di questo genere ci siano in mezzo a noi. Latunski prima di Kevin ha incontrato centinaia di ragazzi (era iscritto a Grindr e ad altre app e piattaforme, come rentboy), tutti loro hanno condiviso il letto con un folle senza saperlo. Questo è senza dubbio un caso straordinario, ma forse dovremmo iniziare tutti ad usare con meno leggerezza le app di incontri.

 

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e Twitter!

TAGS