Ragazzo legato ad un albero e picchiato: nota influencer coinvolta nel caso, in arresto il fidanzato

14 Dicembre, 2019 di Fabiano Minacci

In tv, sui settimanali e i siti di gossip siamo abituati a leggere le avventure trash degli influencer usciti da Uomini e Donne e gli altri reality. Oggi però alcune delle mie b!tches mi hanno aperto un mondo, quello degli influencer che gravitano intorno all’ambiente trap milanese. Questi strani personaggi dai nomi bizzarri vivono di catfight, si insultano (pesantemente) tra loro, parlano un italiano “curioso” e lo arricchiscono con raffinati termini come “b**ch”, “ya”, “bro”, “as*”, “pu**y”.
Sarò anziano, ma mentre navigavo tra i profili di questi personaggi bislacchi mi sono sentito così…

Tutta questa premessa, per parlarvi dello scandalo che ha travolto una delle più note influencer/cantati trapper, Christina Bertevello, in arte BadA$$.
Stando a quanto riporta Il Messaggero, la ragazza, il fidanzato e un loro amico sarebbero coinvolti nel pestaggio di un 20enne.
Mentre la cantante è “solo” indagata (il giudice ha disposto l’obbligo di presentazione agli uffici della polizia giudiziaria), il fidanzato invece è stato arrestato.
Pare che gli agenti abbiano accusato i tre di aver legato ad un albero e picchiato un ragazzo di 22 anni.

“Secondo la ricostruzione dei carabinieri, un giovane di 22 anni, la sua ragazza ed un amico di origini marocchino, avrebbero legato ad un albero e picchiato a bastonate il ragazzo per estorcergli 800 euro. – si legge su La Stampa – Si trattava di denaro di cui il ventiduenne era stato in precedenza rapinato dalla vittima, un ragazzo di 24 anni, oggi arrestato anche lui durante l’operazione. Complice del pestaggio una 23enne nota negli ambienti della musica e famosa online anche come influencer”.

Dopo tutta questa storia sento la mancanza degli influencer che sponsorizzano beveroni osceni e leggings snellenti. Quasi, quasi mi manca pure Lenticchio.

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e Twitter!