Riccardo Marcuzzo dice la sua sul CoronaVirus: “Ce lo meritiamo”

12 Marzo, 2020 di Fabiano Minacci

Riccardo Marcuzzo ha deciso di dirci la sua sul CoronaVirus e dall’alto del suo master in virologia ha sentenziato: “Il CoronaVirus? In fondo ce lo meritiamo“.

Il virologo ha poi aggiunto di essere molto sensibile e di aver posticipato l’album musicale perché “non dell’umore giusto”.

“Sono molto sensibile e quindi molto triste. Vedo che stiamo soffrendo tutti, che medici e infermieri stanno lavorando giorno e notte e che stanno morendo tantissime persone come sempre innocenti. Però purtroppo sono tra quelli che pensano che questo virus in fondo ce lo meritiamo. In giro c’è tanta avidità, ignoranza e soprattutto menefreghismo nei confronti del prossimo e dell’ambiente”.

E ancora:

“Se non cambiamo noi in primis, non cambierà mai nulla, anzi. Sarà sempre peggio. Non avevo l’umore giusto per far uscire un disco. Perdonatemi”. Non sa quando l’album verrà lanciato sul mercato: “Siamo costretti a rimandare il disco a data da destinarsi. È un progetto meraviglioso, minuzioso e fantasioso (e che non vedevo l’ora di presentare), ma purtroppo sappiamo tutti quello che stiamo vivendo in questi giorni. Spero che tutti gli artisti, a distanza, si possano trovare un giorno per poter creare qualcosa di bello e di aiuto per il paese”.

Ora possiamo dormire sonni tranquilli.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

#iorestoacasa 🇮🇹

Un post condiviso da Riccardo Marcuzzo (@about_riki) in data:

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e Twitter!