salvini matteo raid omofobo milano

Salvini commenta il raid omofobo a Milano

Ieri sera Matteo Salvini contattato dall’Ansa ha condannato lo squallido raid omofobo alla Scuola di Cultura Popolare di Milano.

“Solidarietà alla scuola e a chi è stato colpito da questi vigliacchi. Omofobia, violenza e razzismo non fanno parte dell’Italia che voglio e per cui lavoro. Collegare questi comportamenti al lavoro di buon senso, rigore e sicurezza che sto portando avanti è follia”.

Parole più che apprezzabili e sono certo che se il Ministro dell’Interno pensa davvero quello che ha detto, si batterà per far approvare al più presto una legge contro l’omofobia (visto la disastrosa situazione in Italia, che negli ultimi mesi sembra addirittura peggiorata).
Matteino, bel discorso, adesso passiamo ai fatti?

omofobia

comments

LGBT

Articoli più letti del mese