Skam Italia: l’attrice che interpreta Sana Allagui è musulmana anche nella realtà? Il suo commento

15 Maggio, 2020 di Fabiano Minacci

Il quarto capitolo di Skam Italia è ufficialmente su Netflix.

La protagonista, come già sappiamo, è la ragazza italo-tunisina di religione musulmana Sana Allagui che è interpretata da Beatrice Bruschi che, al contrario del suo personaggio, non ha origini straniere (è nata a Torino da genitori italiani) e non è neanche musulmana.

Per interpretare al meglio il ruolo di Sana Allagui, infatti, la Bruschi è stata costretta a vivere in prima persona con due ragazze della comunità musulmana per capire pienamente il loro stile di vita vissuta sotto l’hijab.

“Ho conosciuto le figlie di Sumaya [parla di Sumaya Adbel Qader, esponente della comunità femminile musulmana in Italia, nonché consulente della sceneggiatura di Skam Italia 4] e altre persone musulmane per prepararmi al personaggio e adesso sono miei amici. Se avessi conosciuto una ragazza come Sana, non l’avrei vista assolutamente male. Non ho mai avuto pregiudizi verso le donne musulmane. La mia filosofia è ‘Ognuno è libero di essere chi vuole, di fare quello che vuole‘”.

Un po’ saccente ed a tratti odiosa (so che l’amate, ma io Sana non l’ho mai sopportata), in questo quarto capitolo di Skam Italia si prenderà una cotta per il bel Malik Doueiri, interpretato dall’attore di origini magrebine (ma nato a Reggio Calabria), Mehdi Meskar.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

BarbieBea

Un post condiviso da Beatrice Bruschi (@beabrus) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Holding things

Un post condiviso da Beatrice Bruschi (@beabrus) in data:

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e Twitter!

TAGS