sanremo 2020 amadeus carlo conti

Sanremo 2020: svelato chi potrebbe essere il conduttore “manca solo la firma”

Il Festival di Sanremo di quest’anno è terminato solo da due mesi e nonostante non abbiamo ancora finito di commentare il trash fra Ultimo e Mahmood, il settimanale Chi di Alfonso Signorini ha già parlato della prossima edizione.

Secondo quanto si apprende dal magazine, alla conduzione non tornerà Claudio Baglioni per il chiacchierato Baglioni Tris e neanche Carlo Conti, bensì Amadeus. Al conduttore di I Soliti Ignoti mancherebbe solo la firma finale.

“Mancano solo le firme e Amadeus potrà annunciare la realizzazione del suo grande desiderio: condurre Sanremo. E, al contrario di quanto circolate nelle ultime settimane, non lo farà in coppia con Carlo Conti (che per sua scelta non sarà nemmeno direttore artistico). Amadeus correrà da solo sul palco dell’Ariston. Ora è aperta la caccia al direttore artistico. Due i nomi in pole position: un artista famoso nel mondo e il ritorno di un vecchio leone della kermesse. Sfuma così definitivamente il Baglioni tris”.

Il nome di Amadeus era già stato fatto anche dal settimanale Gente un mese fa:

“Secondo indiscrezioni degli ambienti della Rai, Amadeus andrebbe verso la conduzione del prossimo Festival di Sanremo, Sanremo 2020. E, ciliegina sulla torta, dietro le quinte del festival potrebbe esserci Carlo Conti, con cui Amadeus ha collaborato alla realizzazione dello show Ora o Mai Più”.

Amadeus, fresco di successo di I Soliti Ignoti e Ora O Mai Più, approderà davvero al Festival di Sanremo del prossimo anno? E se sì, chi si porterà con sé?
Il suo nome spazza via anche l’ipotesi Mara Venier, che però non è sembrata mai interessata:

“Io a Sanremo? Ho fatto un Dopo Festival con Renato Zero e Roberto D’ Agostino, ci siamo divertiti tanto. Il Festival invece mi creerebbe tensione, la conduzione canonica in piedi non è per me. Io sto bene seduta, accogliente, seduta sul mio divano”.

 

Sanremo

GOSSIP

Articoli più letti del mese