Scialpi discriminato a Sanremo perché gay? L’accusa del cantante

17 Febbraio, 2020 di Fabiano Minacci

Durante l’ultima puntata di Dritto e Rovescio, Paolo Del Debbio ha presentato Scialpi e ha detto che il cantante anni fa sarebbe stato scartato dal Festival di Sanremo, perché voleva duettare sul palco dell’Ariston con suo marito.

“Anni fa voleva cantare con suo marito, ma la sua canzone è stata bocciata. Adesso però sono cambiati i tempi giusto? Lei sostiene però di essere stato scartato per questo. Semplicemente per il fatto di voler cantare con suo marito all’Ariston”.

Il cantante di Rocking Rolling ha confermato quanto detto dal conduttore ed ha aggiunto qualche altro dettaglio.

“Ho le prove che l’hanno prima la stessa canzone è stata proposta ed era piaciuta. L’anno successivo non mi hanno proprio risposto. Semplicemente per il fatto che doveva passare ancora la legge del ddl e quindi poteva compromettere o forse suggestionare il pubblico. Quindi non ho potuto partecipare con mio marito al Festival”.

Ovviamente non stanno parlando del Festival 2020 e di Amadeus, che invece sul palco di Sanremo ha portato Giordana Angi (dichiaratamente omosessuale) e i look eccentrici di Achille Lauro.

Scialpi ospite a Dritto e Rovescio: il video.

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e Twitter!

TAGS