Alba Parietti e Selvaggia Lucarelli

Selvaggia Lucarelli e Alba Parietti finiscono in Tribunale: chiesti 300 mila euro di risarcimento

La notizia riportata dal sottoscritto la scorsa estate si è evoluta: i 180 mila euro chiesti da Selvaggia Lucarelli ad Alba Parietti sarebbero diventati 300 mila, come riporta Il Corriere della Sera.

Le due, ad un anno di distanza, finiranno in tribunale a causa di una querela che la blogger e giudice di Ballando con le Stelle ha fatto ad Alba Parietti, colpevole di averla chiamata zecca, mitomane, buffona, fetente, pericolosa e sanguisuga.

Ecco come si legge:

Le scintille tra Selvaggia Lucarelli e Alba Parietti nell’ultima edizione di Ballando con le stelle non si sono concluse con i battibecchi in diretta tv e le discussioni online sui social, perché la blogger del Fatto Quotidiano ha ritenuto che non fosse solo un gioco televisivo, ma motivo di diffamazione. E così ha querelato (in sede civile e penale) Alba Parietti. Selvaggia Lucarelli ritiene inaccettabile non quanto accaduto durante la trasmissione, ma la deriva social della disputa online dove Alba Parietti la attacca con termini come «zecca», «mitomane» e «buffona». Il tentativo di mediazione non riesce, si finisce in tribunale, la richiesta è di 300mila euro.

Nessuna mediazione quindi, il round si svolgerà di fronte ad un giudice.

Nel dubbio, se volete documentarvi come una Annalise Keating qualunque, premete qua e fate un bel ripasso delle catfight Lucarelli-Parietti.

comments

GOSSIP

Articoli più letti del mese