serena grandi gay

Serena Grandi massacra gli omofobi e parla dell’omosessualità del figlio

Ieri prima di salire sul palco del Rimini Summer Pride, Serena Grandi ha rilasciato un’intervista a Corriere Romagna ed ha parlato di omofobia.

“Il mio è un messaggio semplice e chiaro: dirò “No all’omofobia”. Ce n’è davvero bisogno, soprattutto dopo quel che ho appena visto.
Un terribile lenzuolo di Forza Nuova con scritto “Omofobia oggi, pedofilia domani”. Sono arrabbiatissima. Queste cose mi fanno venire il vomito, mi fanno vergognare della popolazione umana.Questi sono ignoranti.”

L’attrice de La Grande Bellezza ha anche parlato dell’omosessualità del figlio.

«Mio figlio mi ha resa felice, ha riempito di gioia la mia vita che è sempre stata circondata dagli omosessuali, soprattutto i costumisti: non ho avuto amici che non fossero gay. Ammetto che ritrovarmene uno in casa è stato inizialmente uno shock ma di questo sono tanto felice: ha una marcia in più.
Se ho sentito qualcosa di omofobo contro mio figlio? No, mai nulla, neppure una parola di traverso anche perché nei confronti degli omofobi divento una bestia, me li mangio. Chi mi conosce sa come la penso. Conta l’amore. Punto e basta».

L’intervista si è conclusa con le parole dello stesso Edoardo Ercole.

«Sono riservato ma non ho mai avuto dubbi sul mio orientamento sessuale né, come capita a tanti, ho avuto problemi di auto pregiudizio. Gli omofobi sono totalmente privi di cultura: non possiamo avere la pretesa che tutte le persone siano intelligenti».

Serena è una mamma leonessa e una vera alleata della comunità LGBT.

Fonte: Corriere Romagna

comments

LGBT

Articoli più letti del mese