Sfera Ebbasta

Sfera Ebbasta indagato per istigazione all’uso di droga

Sfera Ebbasta è finito di nuovo al centro dell’ennesima polemica: secondo quanto riportato dal quotidiano Il Centro, il trapper sarebbe infatti stato querelato da due senatori di Forza Italia, Lucio Malan e Massimo Mallegni, per istigazione all’uso di sostanze stupefacenti.

La querela è stata presentata a 18 procure diverse con esplicita richiesta alla magistratura di indagare “se nei testi si possa ravvisare il reato di istigazione e proselitismo all’uso di sostanze stupefacenti” perché “i testi di Sfera Ebbasta si riferiscono tutti all’uso di droghe e al loro spaccio, prospettando tale stile di vita come simbolo di successo“.

I due senatori hanno poi aggiunto che poco importa se Sfera Ebbasta faccia realmente o no uso di sostanze stupefacenti:

“Poco importa che l’artista faccia o no uso di droga: il personaggio che appare pubblicamente lo propone come modello positivo. L’articolo 82 della legge 309 del 1990 si riferisce proprio a questo, a maggior ragione quando rivolta a giovanissimi”.

Come si concluderà questa vicenda?

Vi ricordo che mesi fa, intervistato da Le Iene, Sfera Ebbasta confessò di fumare quotidianamente della marijuana e di spendere per quella droga “troppo”. 

comments

GOSSIP

Articoli più letti del mese