Sherry Pie di RuPaul’s Drag Race è stata squalificata dopo le recenti scioccanti rivelazioni

7 Marzo, 2020 di Fabiano Minacci

Sherry Pie di RuPaul’s Drag Race è stata squalificata dalla competizione dopo le recenti scioccanti rivelazioni e no, questo non è uno spoiler.

La dodicesima stagione di RuPaul’s Drag Race, infatti, è già stata registrata mesi fa ed andrà regolarmente in onda con tutte le scene dedicate a Sherry Pie. Tuttavia la drag queen non sarà presente durante la puntata finale (quella che vedrà la reunion ed in cui sarà decretata la vincitrice) perché deve ancora essere registrata.

Ad annunciarlo è stata la produzione di RuPaul’s Drag Race dopo le recenti rivelazioni che hanno visto Joey Gugliemelli (alias Sherry Pie) fingersi un agente in cerca di comparse per estrapolare filmati intimi di aspiranti attori.

Ad accusare pubblicamente Joey Gugliemelli / Sherry Pie sono stati cinque attori dopo averlo visto in tv nel cast di RuPaul’s Drag Race.

Alla luce dei fatti, Sherry ha ammesso tutto con un lungo post:

“Voglio iniziare dicendo quanto mi dispiaccia aver causato così tanto trauma e dolore e quanto sono terribilmente imbarazzato e disgustato da me stesso. So che il dolore che ho causato non andrà mai via e so che ciò che ho fatto è sbagliato e crudele. Fino alla mia esperienza a Drag Race non ho mai realizzato quanto la mia salute mentale e il prendermi cura significassero. Durante lo show ho imparato quanto sia importante volersi bene e non credo di essermi mai voluto bene. Ho cercato aiuto e al momento sono in cura da quando sono tornato a New York. Mi scuso sinceramente con tutti quelli che ho ferito con le mie azioni. Voglio anche chiedere scusa alle mie sorelle della S12 e a tutto il network e alla produzione. Tutto ciò che posso fare è cambiare il mio comportamento e ci sto lavorando.”

RuPaul’s Drag Race, la squalifica di Sherry Pie

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e Twitter!