Skam Italia

Skam Italia è stato cancellato, ma potrebbe arrivare a sorpresa una quarta stagione gratis – ecco dove

Skam Italia è stato definitivamente chiuso ed il regista Ludovico Bessegato ha confermato che non ci sarà una quarta stagione. Intervistato da La Stampa ha infatti dichiarato che Tim Vision (piattaforma in cui veniva trasmesso) non intende produrre nessun nuovo capitolo.

“Non conosco il motivo preciso, davvero. Sono il regista e lo showrunner della serie. So solo che è una decisione paradossale, visto il successo che quest’anno ha avuto la serie. E mentre aumentavano le visualizzazioni, i successi e le critiche positive, il nostro broadcaster, Tim Vision, è rimasto in silenzio e la quarta stagione, alla fine, non è stata mai confermata. Si è tentato di arrivare ad un accordo con un altro broadcaster per salvare Skam Italia, ma ogni trattativa non è andata in porto per volere del management di Tim Vision. Quest’altra piattaforma (non fa il nome, ndr) era molto interessata e ha formulato un’offerta importante a Tim Vision per acquisire le precedenti stagioni. Alla fine non si è trovato un accordo. Credo che volesse cedere le tre stagioni soltanto se il nuovo player avesse accettato di co-produrre insieme la quarta stagione (…) La trattativa è durata fino a ieri, ma al di là della distanza tra quello che veniva offerto e quello che veniva richiesto, l’avvicinarsi del termine ultimo per iniziare le riprese ha costretto il nuovo player a ritirare la sua offerta. Sembra quasi che da una parte Tim Vision non volesse procedere con Skam Italia e che dall’altra parte non volesse lasciarla fare a qualcun altro. Cercava una via di mezzo che non è stata trovata”.

Skam Italia chiude quindi così? Non è detto, perché interpellati dai fan su Twitter, Amazon Italia ha dichiarato di aver inoltrato la richiesta al proprio “team di competenza”. Una richiesta che però potrebbe non vedere luce: il prodotto ‘Skam‘ è nato per essere fruibile da chiunque online su una piattaforma gratuita e Prime Video, proprio come Tim Vision, è a pagamento.

Schermata 2019-08-08 alle 02.14.45

Le uniche piattaforme gratuite nel nostro paese per usufruire di Skam Italia sono Rai Replay e Mediaset Play, ma al momento non sembrerebbero intenzionati ad acquistare la serie.

La quarta stagione di Skam Italia avrebbe avuto come protagonista Sana, la ragazza musulmana interpretata da Beatrice Bruschi. Proprio per questo il regista aveva scelto di lavorare a stretto contatto con la comunità islamica italiana:

“Mi hanno pagato per fare ricerca nella comunità musulmana, scrivere e lavorare alla quarta stagione, e hanno pagato un primo casting di questa serie. Sono comunque soldi che siamo felici di aver speso, perché ci hanno permesso di scoprire un’Italia che non è stata mai raccontata“.

Riuscirà Amazon Italia a convincere il proprio “team di competenza” a realizzare la quarta stagione di Skam Italia?

SERIE TV

Articoli più letti del mese