threads

Instagram lancia Threads, una nuova funzione che stravolge tutto

C’è aria di novità in casa Instagram, acquisito a settembre 2012 da parte di Facebook. Il social, che dunque è di proprietà di Mark Zuckerberg, sta incrementando notevolmente i suoi numeri e i suoi servizi. Secondo i dati riportati dal Global Digital 2019 (report a cura di We Are Social in collaborazione con Hootsuite, piattaforma leader nel settore del social media management) e da Vincos (il sito dell’esperto di social Vincenzo Cosenza) Instagram è in costante crescita. Solo in Italia si è passati da 14 milioni di utenti attivi nel 2018 a 19 milioni pochi mesi fa. A giugno del 2018 il social ha raggiunto un miliardo di utenti attivi a livello mensile in tutto il mondo. I filtri, le Stories, i Boomerang, Instagram TV, Direct, le dirette: tantissimi sono stati i cambiamenti apportati alla app, anche in termini di privacy. Il tutto, per migliorarla a renderla sempre più appetibile. L’ultimo nato in famiglia è Threads.

Instagram Threads, nuovo modo di rimanere connessi

Facebook ha appena annunciato il lancio di una nuova app di messaggistica per Instagram: si chiama Threads e il suo funzionamento è strettamente connesso alla fotocamera. Attraverso quest’ultima si entra in contatto con gli amici. Pochi selezionati amici, immessi in un apposito elenco personale.

La app, infatti, punta molto sulla privacy. Mark Zuckerberg aveva annunciato a inizio anno una nuova frontiera, per le sue app di messaggistica e i social di sua proprietà: Instagram, Facebook, WhatsApp e Messenger. “The future is private“, questo il motto.

In questa ottica, Threads va a trasformare la condivisione sul social network, rendendola più personale. Da “piazza” in “salotto”, per entrare maggiormente in contatto con le persone care durante la giornata, quelle scelte. Solo loro vengono portate nella nostra quotidianità attraverso una più immediata comunicazione, anche attraverso foto e video, oltre che messaggi testuali.

Un’esperienza fortemente personalizzata, insomma, come ha spiegato Robby Stein, Director of Product di Instagram. Proprio sul suo profilo ha scritto, in occasione del lancio di Threads:  “Speriamo che possa avvicinarvi un po’ di più alle persone a cui tenete”.

Instagram Threads, come funziona

Threads punta a essere uno spazio privato dedicato. Al centro c’è solo una ristretta cerchia di amici con cui entrare in contatto e con cui condividere i propri contenuti. E si può anche controllare da chi essere a propria volta contattati, per evitare brutte sorprese.

Threads  è disponibile su iOS e Android. Si attiva direttamente con la fotocamera. Al primo avvio viene creata la lista amici con cui condividere i contenuti: foto, video, storie, testo. Gli utenti hanno a disposizione una inbox esclusivamente dedicata alla cerchia, così da ricevere notifiche solo da loro.

instagram

TECH