Torino: madre ha paura che la figlia di 13 anni sia lesbica e la fa andare a letto con il suo amante

madre amante figlia lesbica omg

Oggi è stata condannata una donna che nel 2008 favorì i rapporti sessuali tra il suo amante e la figlia di soli 13 anni.
Pare che la mamma in questione avesse paura che la figlia fosse lesbica (“stava troppo tempo con le sue amichette. Aveva anche avuto una relazione con un’altra ragazza“) e per questo diede consenso e approvazione per dei rapporti intimi con un ragazzo maggiorenne che viveva in casa con loro.
A distanza di 9 anni la signora è stata condannata dalla prima sezione penale del tribunale di Torino a quattro anni e sei mesi di reclusione per concorso in atti sessuali con minorenne.
Dopo il padre che ha stuprato la figlia lesbica per dimostrarle che l’unico rapporto naturale è quello etero, ci mancava solo la madre che “presta” l’amante alla figlia.

 

Fonte: Il Corriere della Sera

gay

LGBT