Trump ricorda l’incontro con Britney Spears: “Era tutta sudata, vergine e bella…”

Ieri il Washington Post ha tirato fuori un’intervista del 2007 dove Donald Trump ricorda il suo incontro con Britney Spears nel 1999.
La cantante si stava esibendo nel casinò dell’hotel Taj Mahal ad Atlantic City, tra il pubblico c’era anche Donald che non solo ha apprezzato lo show, ma si è portato a casa un ricordino.
“Era bella, vergine …  lei era così carina. Stava sudando molto e mi sembrava così bella e poi ha tirato il suo cappello sudato. Ora normalmente se un artista lancia un cappello ed è sudato e bagnato e tutto, non avrei interesse a prenderlo e farlo mio. Ma in quell’occasione ho preso quel coso al volo. Era così carina, sana e bella, non avevo nemmeno paura di quei germi. Se mi gettasse adesso il suo cappello le direi ‘togli questo coso dalla mia vista’.
Tutto questo è quasi più creepy delle intercettazioni tra Berlusconi e Marysthell.

 

Britney SpearsDonald Trump

comments

POP NEWS

Articoli più letti del mese