Tyler Blackburn gay coming out

Tyler Blackburn fa coming out: “Non voglio più nascondermi”

Tyler Blackburn ieri ha fatto coming out dichiarandosi bisessuale sulla rivista The Advocate. L’attore di Pretty Little Liars e Roswell New Mexico ha spiegato di essere stanco di nascondersi e di voler essere libero di amare alla luce del sole.

“Sono bisessuale e lo so da quando ero un adolescente.
Sono stato vittima di bullismo da parte di tanti ragazzi della mia scuola. Spesso stavo da solo in classe e a pranzo.
Sentivo che stavo perdendo la mia anima, il mio vero essere. Quando devi letteralmente silenziare chi sei per sentirti al sicuro, finisci per schiacciare la tua anima.

Adesso non ho più paura, voglio sentirmi bene nel mio corpo, nella mia mente e nell’anima. Per troppo tempo ho soppresso la mia attrazione per gli uomini. Ho iniziato a liberarmi quasi a 30 anni. Non voglio più reprimere niente.

Sono così stanco di preoccuparmi così tanto e nascondermi. Voglio solo vivere la mia verità e sentirmi bene con l’esperienza dell’amore. Credo sia giusto per me  stesso.

Voglio solo provare l’emozione di tenere la mano del mio ragazzo mentre sto camminando per la strada, e non preoccuparmi. Qualcuno guarderà e dirà ‘Whoa, è quel tizio di quello show? Non lo sapevo che era dell’altra sponda’.

Ho sentito molte cose dall’interno della comunità omosessuale riguardo alla bisessualità. Spesso viene vista come una sbandata o una facile via d’uscita o qualcosa del genere e questo mi ha sempre bloccato perché sentivo la pressione da tutte le parti. Come se fosse difficile aprirmi con i gay e con gli etero”.

Complimenti a Tyler Blackburn. Alla faccia di chi dice il contrario, i coming out – ad oggi – fanno bene a tutti.

tyler blackburn coming out gay

coming out

LGBT

Articoli più letti del mese