Valentina Ferragni

“Sei corta e chiatta, smetto di seguirti” – Valentina Ferragni risponde all’offesa

Valentina Ferragni qualche giorno fa ha pubblicato una foto su Instagram ed è stata presa di mira da un po’ di utenti. Nei commenti della foto, infatti, è possibile notarne alcuni offensivi, fra cui questo: “Non si può chiamare icona una corta e chiatta, basta non ti seguo più“. Il commento incriminato è stato notato dalla sorella di Chiara Ferragni che ha così risposto: “Quelle che pesano più di 50 kg non possono essere chiamate icone? Fiera di non farmi seguire da persone piccole come te“.

Qualche ora dopo Valentina Ferragni ha dedicato agli haters anche una serie di video su Instagram Stories:

“Non me la prendo quando una persona critica il modo in cui mi vesto, ci sta, non posso piacere a tutti, va bene. La cosa per cui mi sento di mandare un messaggio è che mi fa molto strano che veniamo attaccate per l’aspetto fisico. Mi ritengo una persona normale, che mangia in modo normale. Ingrasso o dimagrisco in base ai periodi. Critichiamo le persone che hanno dei fisici finti ma quando una persona ha un fisico normale viene attaccata perché non sta bene. Tutte noi nasciamo con i nostri pregi e i nostri difetti, tutte cerchiamo di migliorare, è giusto anche accettarsi per come siamo. Io stessa ho cose che mi piacciono e cose che non mi piacciono, ma cerco nel tempo di migliorare”.

Al di là dell’offesa gratuita mirata a provocare (se Valentina Ferragni è ‘corta e chiatta’ dobbiamo rivedere il concetto di grassezza), è sempre producente quando qualche donna in vista lancia questi messaggi d’accettazione.
Non tutti possono (o vogliono!) avere il fisico di Chiara Ferragni. Neanche sua sorella Valentina.

Valentina Ferragni Hater


Visualizza questo post su Instagram

Wrapped in @giambattistavalliparis dress for his presentation 💕

Un post condiviso da Valentina Ferragni (@valentinaferragni) in data:

GOSSIP