Valeria Marini arrabbiata per gli insulti di Antonella Elia e Zequila: la reazione

23 Gennaio, 2020 di Fabiano Minacci

Lunedì scorso durante la puntata del Grande Fratello Vip Valeria Marini è entrata nella casa per confrontarsi con Rita Rusic, tra le due ci sono stati momenti di tensione, ma nulla di esagerato. Il peggio è arrivato quando Queen Valery è uscita e Antonio Zequila e Antonella Elia hanno iniziato ad offenderla.

“Lei [Valeria, ndr] è il triplo di te Rita, c’ha un cu*o tanto! Ma avete visto che differenza in video?! Nu cess. Nu cess colossale”.

“Ma è un cesso, un mostro! Lei era nu cess colossale”.

Sul web si è aperta una grossa polemica per queste frasi e ieri sera a La Repubblica delle Donne Valeria Marini ha voluto commentare quanto accaduto. La diva ha iniziato il suo discorso smentendo di essere “cess” e “mostro” ed ha paragonato le offese dei due concorrenti al caso di Salvo Veneziano.

“Cosa devo dire su queste cose? Ma, che non è vero ovviamente che sono cessa e mostro. […] Alfonso sta portando il Grande Fratello Vip verso argomenti e messaggi più di qualità e di rispetto. Questo fatto non mi sembra che rientri nel rispetto per gli altri. Poi è stato eliminato un concorrente una puntata prima per frasi molto irrispettose. Quindi, se vuoi parlare di rispetto, anche gli altri concorrenti devono adeguarsi. Che poi non è stata solo l’Elia, ma anche quell’altro, la mutanda, il mutanda come si chiama? Quello lì. Io comunque volevo dire solo una cosa, che il GF è verità e la verità esce sempre fuori in quella casa. Come sei davvero si vede e non ti puoi nascondere.
Comunque gravissime anche le cose dette dall’altra persona. Accostarmi ai problemi familiari. Queste sono tutte falsità e menzogne, fortuna che io ho tutto documentato. Per anni mi ha infangata”.

In realtà tra Valeria e Antonella c’era stato uno scontro poche settimane prima dell’inizio del GF Vip 4.

Valeria Marini vs Antonella Elia a La Repubblica delle Donne.

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e Twitter!