valerio pino gay

Valerio Pino distrutto dal dolore per la condanna a 20 anni di reclusione dell’ex fidanzato

Valerio Pino e Marcus Bellamy, noto ai più per essere stato uno dei ballerini professionisti di Amici insieme alla compagnia di Daniel Ezralow, anni fa sono stati una coppia e quando ieri è stato confermato l’arresto a vent’anni di reclusione dell’americano, Valerio è rimasto sconvolto.

Marcus – per i pochi che non lo sapessero – un paio di anni fa ha strangolato e ucciso il fidanzato e ieri, dopo una serie di processi, è arrivata la condanna definitiva che lo vedrà fino al 2039 dietro le sbarre.

Valerio Pino, su Twitter, ha così commentato:

“Questa notizia mi pesa così tanto da schiacciarmi il cuore! Il dolore mi lacera dentro, sto male piango e non riesco a dormire mi sento morire. Avrei voluto amarti tutta la vita come ho fatto nei 5 mesi vissuti insieme”.

Le parole di Valerio Pino su Marcus Bellamy

Un paio di anni fa, Valerio Pino raccontava così la sua storia segreta con Marcus Bellamy, nata e consumata proprio durante il periodo di Amici di Maria De Filippi:

“Ma nel 2010 era un mio collega, eravamo innamorati. Non era solo passione, c’era sentimento, stavamo insieme 24 ore su 24. Fare il suo nome adesso fa un po’ male, perché ora lui è in carcere per aver ucciso il suo compagno, lui è Marcus Bellamy. Io ho dormito con lui 4 mesi. Con me era educatissimo e molto dolce, non posso parlarne male. Era lui il ballerino con il quale non riuscivamo a controllare la passione e l’impulso ad Amici”.

GOSSIP

Articoli più letti del mese