papa francesco vaticano gay intervista

Il Vaticano corre ai ripari e spiega la frase del Papa sui bambini gay e la psichiatria

Lunedì scorso Papa Francesco ha pronunciato una frase davvero infelice sui bambini gay e la psichiatria:

“Quando l’omosessualità si manifesta da bambino ci sono tante cose da fare, anche con la psichiatria. Un’altra cosa è quando si manifesta dopo 20 anni o cose del genere”.

Nella trascrizione dell’intervista riportata dal sito del Vaticano, la frase incriminata è stata cancellata.
La Santa Sede è corsa ai ripari e un portavoce del Papa ha cercato di mettere una toppa sullo scivolone di Francy:

“Quando il Papa ha fatto riferimento alla psichiatria, è chiaro che stesse facendo un esempio delle cose che si possono fare. Ma con quelle parola non intendeva dire che l’omosessualità è una malattia mentale”.

Probabilmente sono maligno io, ma perché se Francesco non intendeva dire che l’omosessualità è una malattia curabile, allora la frase è stata cancellata dal sito del Vaticano? Proprio quelle parole sono sparite senza un reale motivo?

I tweet contro la frase del Papa.

gay

comments

LGBT

Articoli più letti del mese