Vincenzo Ruggiero: è morto il ragazzo gay sparito da Aversa – l’assassino incastrato dalle telecamere ha confessato

vincenzo ruggiero-3

Due settimane fa vi avevo parlato della scomparsa di Vincenzo Ruggiero (e di quella di altri ragazzi gay napoletani), oggi purtroppo un uomo di 35 anni ha confessato di averlo ucciso.
L’assassino è stato incastrato dalle telecamere di uno studio privato puntate sull’ingresso della casa di Vincenzo.
“Si, l’ho ucciso io Vincenzo, perché temevo avesse una relazione con il mio compagno: poi dopo ho caricato il cadavere in auto e l’ho gettato in mare a Licola. Non volevo ucciderlo ero andato da lui per avere un confronto. Poi non ho capito più nulla, gli ho dato una spinta ed à finito con la testa su uno spigolo”.
Il mio pensiero adesso va alla madre, che aveva anche lanciato un disperato appello a Chi L’ha Visto.

gay

comments

LGBT