Vincenzo Ruggiero: il suo assassino Ciro Guarente faceva l’escort

ciro guarente escort

Quando Ciro Guarente ha confessato di aver ucciso Vincenzo Ruggiero i media hanno parlato di “triangolo d’amore gay”, ma – alla luce di quanto recentemente emerso – nulla è più falso, dato che Ruggiero è stato assassinato da Guarente perché geloso del rapporto d’amicizia che Vincenzo aveva instaurato con Helen Grimaldi, ragazza transessuale sua coinquilina.
Ciro, infatti, sarebbe un escort molto noto nel napoletano ed a portare alla luce il suo passato è stato Francesco Mangiacapra, autore del libro Il numero Uno, tramite un semplice post su Facebook.
Un altro tassello per costruire la psicologia di un uomo che è riuscito a martoriare un ragazzo perché offuscato dalla gelosia.

comments

LGBT