Vittorio Grigolo accusato di molestie – il tenore è stato sospeso: “È successo davanti a tutti”

25 Settembre, 2019 di Fabiano Minacci

Scandalo nel mondo della lirica, Vittorio Grigolo è stato sospeso dalla Royal Opera House di Londra dopo essere stato accusato di aver molestato una cantante.
Durante gli applausi finali, alla fine della replica del Faust a Tokyo, l’ex coach di Amici (con ancora i costumi addosso) avrebbe palpato una corista. Secondo quanto riportano il The Sun e Il Messaggero, pare che gli altri coristi lo implorassero di smetterla.

 

“E’ successo tutto davanti al pubblico. – ha rivelato una fonte al tabloid The Sun – I coristi testimoni hanno commentato la scena dicendo che è stata orribile. I membri del coro lo imploravano di fermarsi e Grigolo ha avuto poi un’accesa discussione con loro. Erano tutti inorriditi da quello che è successo davanti a tutti“.

La Royal Opera House ha pubblicato un comunicato nel quale annuncia la sospensione di Vittorio Grigolo.

“A seguito di un presunto incidente avvenuto il 18 settembre con il tenore italiano Vittorio Grigolo, la Royal Opera House ha avviato un’indagine immediata e il sig. Grigolo è stato sospeso. Non siamo in grado di commentare ulteriormente la questione mentre questa indagine è in corso”,

 

Il The Sun ha anche riportato una frase che Vittorio Grigolo ha detto nel 2015 durante un’intervista concessa a Vanity Fair: “Sono un drogato di sess0”.

 

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e Twitter!