Vladimir Luxuria commenta l’osceno attacco subito da Vittorio Sgarbi: “Sono stata male”

20 Novembre, 2019 di Fabiano Minacci

Lunedì sera a Live Non è la d’Urso è andato in onda uno dei momenti televisivi più tristi per la comunità LGBT. Vittorio Feltri ha continuato a ripetere termini omofobi, rivendicando il diritto di utilizzarli. Subito dopo Vittorio Sgarbi ha attaccato violentemente Vladimir Luxuria, con un linguaggio indecente, senza essere stato fermato, tra le risate del pubblico.

“Ce l’hai il ca**o o no? Sei un uomo? Allora sei una donna? Non hai il ca**o quindi?! […] Io amo i travestiti, ho sempre avuto rispetto per te. Vuoi litigare. Non mi rompere il ca**o! […] Ok basta, mi arrendo. Sei una donna, non hai il ca**o e sei una santa. Vaffan**lo”.

Vladimir Luxuria era evidentemente in difficoltà e vederla impietrita nella sfera mi ha lasciato davvero l’amaro in bocca. A giudicare dalla sua faccia, credo che fosse davvero ad un passo dalle lacrime e quel siparietto orrendo doveva essere interrotto da Barbara d’Urso, per il bene di Vlady e anche di noi telespettatori.

“Sono stata così male che non ho dormito, preferisco dimenticare tutto quello che è accaduto. – ha dichiarato Vladimir a FanPage – Sentirsi vittima nel branco non è bello, forse pensavo di essere più forte. Me lo sarei dovuta aspettare, magari non in quei termini e con quel linguaggio. Forse ho sbagliato anch’io. Metto tutto alle spalle ma la prossima volta starò più attenta agli interlocutori”.

Io mi auguro sul serio che queste parole di Vlady facciano riflettere tutti. Capisco anche che Luxuria voglia mettere tutto alle spalle, ma questa cosa non può passare inosservata, devono arrivare almeno delle scuse.

 

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e Twitter!