WhatsApp si rivoluziona: spariti “sta scrivendo”, “online” e “ultimo accesso”

20 Giugno, 2020 di Anthony Festa

WhatsApp ha sganciato una bomba con quello che sembrerebbe essere un aggiornamento destinato a sfasciare coppie e rovinare amicizie. Nella giornata di ieri, infatti, ha rimosso alcune opzioni come la possibilità di vedere se un contatto è online, se ci sta scrivendo un messaggio e soprattutto qual è il suo ultimo accesso (quest’ultima opzione nello specifico era già possibile attivarla a piacimento).

Insomma, su WhatsApp sono spariti “sta scrivendo”, “online” e “ultimo accesso” per il dispiacere di molti, me compreso. Come farò ora a capire se una persona mi sta volutamente ignorando o effettivamente non ha letto il messaggio? Zuckerberg, devi spiegarmelo.

Tuttavia questa novità è piaciuta moltissimo a chi tiene alla propria privacy e vuole parlare liberamente su WhatsApp con una persona senza necessariamente farsi vedere online dalle altre. Opzione che esisteva già nel compianto MSN quando potevamo entrare da invisibili. Noi adolescenti del 2000 lo sappiamo bene.

WhatsApp è nato nel 2009 e dal 2014 è stato acquistato dal gruppo Facebook. Ora – con oltre 2 miliardi di utenti attivi – ha deciso di stravolgere la propria identità.

Una novità che non ha colpito tutti gli utenti, tant’è che si è sparsa la voce che potrebbe essere un bug. Al momento nessuno del team di WhatsApp ha commentato.

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e Twitter!

TAGS