Will e Grace: la bellissima idea degli sceneggiatori per ricordare Debbie Reynolds

Settembre 20, 2019 di Fabiano Minacci

Dal 1998 al 2006 Debbie Reynolds ha interpretato Bobbie Adler, mamma di Grace nella splendida serie televisiva Will & Grace, ricevendo per il ruolo anche una candidatura agli Emmy nel 2000.

Come tutti ricordiamo, però, nel dicembre del 2016 è venuta a mancare a distanza di un giorno dalla morte di sua figlia, Carrie Fisher, stroncata dalle complicanze di un infarto che la colpì in un volo transatlantico. Per questo motivo gli sceneggiatori di Will & Grace – quando hanno realizzato la nuova stagione a distanza di 11 anni – hanno pensato bene di far morire anche ‘Bobbie’.

“Debbie ora ha raggiunto la sua Carrie, è stato come ricevere due pugni contemporaneamente, devastante. Debbie è stata come una vera mamma per anni e l’ho amata teneramente. Una leggenda; era pura energia e luce. Un’ispirazione, una guerriera che non ha mai smesso di lavorare e lottare. Ho perso la mia vera madre qualche anno fa, adorava Debbie ed era orgogliosa che fosse proprio lei la mia mamma televisiva. Oggi il mio cuore è spezzato”, aveva dichiarato Debra Messing, Grace Adler in Will & Grace.

In occasione dell’ultima stagione di Will & Grace, gli sceneggiatori hanno voluto ricordare Debbie Reynolds arruolando nel cast sua nipote, figlia di Carrie Fisher, l’attrice Billie Lourd. Billie nella serie interpreterà Fiona, nipote proprio di Bobbie. L’episodio sarà girato il prossimo 25 settembre e andrà in onda nel 2020-

“Siamo entusiasti di avere nel cast Billie, l’episodio è particolarmente significativo visto il rapporto che l’attrice ha con lo show”, ha commentato Max Mutchnick co-creatore e produttore della serie .

Debby Reynolds sarebbe stata orgogliosa di avere sua nipote Billie Lourd nel cast di Will & Grace.

 

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e Twitter!