Terremoto in America: quattro doppiatori bianchi si dimettono perché non vogliono più prestare la voce a personaggi afroamericani

29 Giugno, 2020 di Anthony Festa

La morte di George Floyd ha scatenato un vero e proprio terremoto negli Stati Uniti d’America ed il movimento Black Lives Matter sta continuando imperterrito a farsi sentire. E dopo il caso di Via Col Vento che è stato prima tolto dal catalogo della HBO Max e successivamente rimesso con un video in cui veniva spiegato che il razzismo è sbagliato, ora la palla è balzata al mondo del doppiaggio dei cartoni animati.

In questi ultimi giorni, infatti, quattro storici doppiatori bianchi di quattro storici personaggi afroamericani dei cartoni animati si sono dimessi perché (pare di loro spontanea iniziativa) trovano ingiusto che un bianco possa doppiare un personaggio nero.

Sono i casi di Mike Henry (voce di Cleveland de I Griffin), Hank Azaria (voce di Carl de I Simpson), Harry Shearer (voce di Dr. Hibbert de I Simpson) e Jenny Slate (voce di Missy di Big Mouth)

“E’ stato un onore intepretare Cleveland per 20 anni in Family Guy. Amo questo personaggio, ma persone di colore dovrebbero intepretare personaggi di colore. Per questo, non ricoprirò più il ruolo”.

Che ne pensate di questa loro scelta?

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e Twitter!

TAGS